• fermabulbo
  • ferma-bulbo2
  • ferma-bulbo3
  • ferma-bulbo4
  • ferma-bulbo5
  • fermabulbo
  • ferma-bulbo2
  • ferma-bulbo3
  • ferma-bulbo4
  • ferma-bulbo5

Dispositivo Medico monouso sterile, caratterizzato da un manico zigrinato antiscivolo per l’impugnatura con alla base un anello con un‘apertura di 4 mm dotato di tacche a rilievo poste a 90 e 45 gradi.

Descrizione prodotto

Dispositivo Medico monouso sterile

Il dispositivo è caratterizzato da un manico zigrinato antiscivolo per l’impugnatura con alla base un anello con un‘apertura di 4 mm dotato di tacche a rilievo poste a 90 e 45 gradi, la superficie sottostante dell’anello, atta al contatto con l’area chirurgica, è fornita di una spugna assorbente ad alta permeabilità che offre l’eventuale imbibizione con anestetico di superficie.

pdf-icon-80x80
Scheda Tecnica
viscochirurgia 2017

articolo-viscochirurgia-ferma-bulbo

Destinazione d’uso

Interventi Chirurgici sul Segmento Anteriore (Cataratta, Chirurgia Rifrattiva, Glaucoma), Vitreoretina, Esame del Fondo Oculare, Chirurgia degli Annessi, Iniezioni Sottocongiuntivali.

Intervento di Cataratta

Lo strumento poggiato sul limbus sclero corneale consente di poter bloccare il bulbo permettendo di eseguire le manovre chirurgiche in anestesia topica con maggiore sicurezza contrastando i movimenti volontari del paziente, ciò consente in oltre di evitare l‘utilizzo di strumenti invasivi al fine di bloccare l’occhio. La spugna dell’anello, preventivamente imbevuta di anestetico topico, messa a contatto sul limbus sclero corneale per almeno 1 minuto crea un’anestesia sui nervi ciliari perilimbari permettendo di sostituire l’anestesia per instillazione.
L’apertura del ferma bulbo di Iobbi è ideata per l‘esecuzione del tunnel, del sideport e della capsuloressi circolare continua, grazie all’eccezionale blocco consente di poter eseguire le manovre in estrema sicurezza limitando gli stress meccanici e danni iatrogeni.
Negli occhi con astigmatismo, la presenza delle tacche graduate sulla ghiera del semianello permette di poter marcare l’asse su cui eseguire il taglio sclero corneale e di posizionare la IOL torica sull‘asse valutato nel pre operatorio.

Iniezioni Intravitreali

Essendo il margine esterno dell’anello a 4 mm dal limbus consente di avere a disposizione la distanza anatomica “pars plana” per l’iniezione, consente di poter bloccare bulbi particolarmente mobili, sostituendo l’utilizzo di pinze che creano sanguinamenti iatrogeni.

Trabeculectomia

Creazione dello sportello sclerale.

Impianto di Iol a Sospensione Sclerale

Creazione dello sportello sclerale.

Chirurgia Vitreoretinica

Lo strumento consente di poter bloccare il bulbo durante il posizionamento dei trocar evitando l’utilizzo delle pinze che creano potenziale sanguinamento dalla mucosa congiuntivale.

Chirurgia dello Pterigio
Interventi di PRK

Anestesia per l ‘eventuale dolore nel post intervento, posizionato al limbus consente un‘anestesia addizionale evitando di instillare su cornea disepitelizzata.

Rimozione Corpi Estranei Corneali
Esplorazione Indiretta del Fondo Oculare in Pazienti allettati e non collaboranti

PY1180